Ottimo Casidea

Leggerezza, praticità, sicurezza: ecco le caratteristiche fondamentali di uno dei prodotti di cui oramai non possiamo più fare a meno. La vaschetta di alluminio è diventata un’alleata davvero importante in cucina e non solo!

Il materiale, l’alluminio appunto, con cui sono prodotti i contenitori è un ottimo conduttore termico che consente al cibo, una volta cucinato all’interno della vaschetta, oppure introdotto e ricoperto con l’apposito coperchio, di mantenere una temperatura adeguata, permettendoci di consumare un pasto gustoso anche a distanza di qualche ora. Il coperchio, inoltre, può essere di due tipi: di carta o di carta poliaccoppiato, con rivestimento argentato, entrambi ideati per mantenere il calore ed il buon gusto del pranzo, della cena o anche solo della merenda fuori porta.

A questo si aggiunge il fatto che le vaschette per alimenti, non sono state create solo per facilitare il trasporto del cibo, il cui consumo ottimale deve essere effettuato nell’arco delle 24 ore, ma possono essere utilizzate anche per cucinare prelibatezze da forno, garantendo un’elevata resistenza e un’ottima tenuta per la cottura omogenea dei cibi. Questo a sua volta consente di risparmiare tempo e fatica.

Questi prodotti sono inoltre Ecosostenibili, atti cioè al miglioramento dell’ambiente dal punto di vista economico, sociale e naturale, ecco che le vaschette possono essere smaltite senza danneggiare l’ambiente che in questi anni ha subito troppi danni irreversibili.

Come differenziare le vaschette in alluminio?

-Vaschetta pulita oppure sporca/unta, ma senza residui di cibo: metalli-alluminio                    

-Vaschetta con eventuali residui di cibo: secco-residuo-indifferenziato             

-Coperchio di carta pulito: carta e cartoncino           

 -Coperchio di carta e sporco: umido/organico

 -Coperchio Poliaccoppiato, cioè con rivestimento argentato, sporco: secco, residuo, indifferenziato.  

Ultimo, ma non meno importante, è l’aspetto della praticità di conservazione dei contenitori in alluminio puliti che offrono una vasta scelta per forma (tondi o rettangolari) e dimensione (piccoli, medi, grandi). Impilate le une sopra le altre, le vaschette occupano uno spazio minimo tra le ingombranti pentole che affollano le credenze delle cucine, consentendo di inserire i coperchi al loro interno, facilitando così la pulizia  e l’ordine tra le mensole.

Prev Post

Lascia un commento